top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Pasta frolla, ricetta e trucchi

E' una delle preparazioni più utilizzate in pasticceria ed è alla base di tantissimi dolci. 🥧👩‍🍳


La pasta frolla in realtà è semplice da fare, ma sfido chiunque ad aver avuto risultati poco soddisfacenti la prima volta.🤦‍♀️🙅‍♀️


La ricetta che vi propongo è quella che io reputo la migliore in termini di gusto e di friabilità.😏


Di seguito, trovate anche alcuni trucchi e suggerimenti per fare in modo che la frolla non si sfaldi durante la lavorazione e sia garantito un buon risultato.📝✔️🔝



Cerchi delle ricette per usare la frolla? Ecco qualche spunto:

Ingredienti:

450 g di farina 00

3 uova (2 tuorli + 1 uovo intero)

180 g di burro

200 g di zucchero semolato

1 bustina di vanillina (o 1 bacca di vaniglia)

Un pizzico di sale

Buccia di un limone non trattato


Procedimento:

1- Il burro della consistenza giusta: prima di iniziare, far ammorbidire 5 minuti il burro a temperatura ambiente e tagliarlo a cubetti.


2- Impastare: mescolare farina e zucchero e disporli a fontana su una spianatoia. Al centro mettere il burro tagliato a pezzetti, le uova, la buccia di limone e un pizzico di sale.

Impastare gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e dare la forma di una palla.


Uno dei motivi per cui spesso la frolla si rompe è che viene lavorata troppo. Non esagerare quindi nell'impastare!


3- Far raffreddare la frolla: avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e mettere in frigorifero per almeno due ore.

Più la si lascia, più sarà fredda e semplice da stendere e maneggiare successivamente.


4- Stendere la frolla: trascorso il tempo necessario, rimpastarla rapidamente 1-2 minuti solo per ammorbidirla un minimo e poi tirarla con il matterello o dare la forma che serve, a seconda della preparazione.


5- Cuocere in forno preriscaldato.

I tempi e la temperatura del forno dipendono dalla ricetta che si sta cucinando.


Io faccio così:
  • Mi piace aromatizzare la pasta frolla con la scorza grattugiata di arancia o limone oppure profumarla con rum e cannella. Ci si può sbizzarrire con gli aromi che si preferiscono.

  • Di solito preparo la pasta frolla anche una sera prima per lasciarla in frigorifero tutta la notte. In questo modo sarà più facile da lavorare e difficilmente si sgretolerà.

  • Uno dei segreti per una buona riuscita della frolla è impastare con le mani fredde, per non riscaldare troppo velocemente l'impasto.

638 visualizzazioni
bottom of page