top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Crostata ai frutti di bosco

Una crostata semplice ed estiva, ma buonissima e scenografica.


Se siete amanti dei dolci genuini, dovete assolutamente provare questa torta preparata con pasta frolla, crema pasticcera e ricoperta con un'abbondante cascata di frutti di bosco.


A seconda della stagione potete scegliere la frutta, ma io trovo che con i frutti di bosco sia un tripudio di gusto e di contrasti perchè alla dolcezza della frolla e della crema si associa molto bene il sapore un po' più acre dei frutti di bosco freschi.


Se gradite, aggiungete una spolverata di zucchero al velo per dare un tocco in più alla vostra crostata di frutta.

Per la pasta frolla

1 uovo intero

1 tuorlo d'uovo

200 g di farina

80 g di burro

130 g di zucchero

Buccia di mezzo limone

Per la crema pasticcera

4/5 tuorli (a seconda della grandezza delle uova)

500 ml di latte

30 g di farina

30 g di fecola

90 g di zucchero

1 bacca di vaniglia o una bustina di vanillina

Buccia di mezzo limone


Per la decorazione

Frutti di bosco


Procedimento:

1- Preparare la pasta frolla (per il procedimento clicca qui) secondo le indicazioni della ricetta base, ma con le dosi indicate in questa ricetta.


2- Preparare la crema pasticcera: Mentre la pasta frolla si raffredda in frigorifero, preparare la crema pasticcera, come indicato qui.


3- Stendere la frolla: Una volta terminato il tempo di raffreddamento della pasta frolla, stenderla su un piano leggermente infarinato e ricavarne un cerchio. Con l'aiuto del matterello, sollevare la frolla stesa e porla in una tortiera circolare del diametro di 22 cm imburrata e infarinata (io ho usato questo stampo furbo per crostate).


4- Foderare lo stampo: Far aderire bene la frolla allo stampo e tagliar via con un coltellino gli eccessi sui bordi. Bucherellare il fondo con i denti di una forchetta e ricoprire con carta forno, quindi versarvi dei legumi secchi o delle palline di ceramica. Questa operazione servirà a non far gonfiare lo strato di pasta frolla.


5- Cuocere alla cieca: Cuocere quindi in forno preriscaldato lo scrigno di pasta frolla per 10/12 minuti a 170° in forno ventilato. La frolla non dovrà colorarsi, ma solo cuocersi.

Sfornare, eliminare i legumi e la carta forno e cuocere nuovamente per altri 10/15 minuti finchè il fondo non si asciugherà e la frolla risulterà dorata.

Sformare quindi il guscio di pasta frolla e aspettare che si raffreddi.


6- Preparare i frutti di bosco: Nel frattempo lavare bene ma delicatamente i frutti di bosco e asciugarli con un panno carta.


7- Farcire la crostata: Togliere la pellicola dalla crema pasticcera fredda e mescolarla velocemente per un minuto con una frusta a mano o con uno sbattitore elettrico per renderla più vellutata. Versarla nello scrigno di frolla con un cucchiaio o servendosi di una sac à poche.


8- Decorare infine con i frutti di bosco a piacere e cospargere con zucchero al velo se si preferisce.


Io faccio così:
  • Per ottimizzare i tempi, preparo la frolla anche il giorno prima e la lascio in frigorifero tutta la notte.



129 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page