top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Tronchetto alle castagne

Se vuoi stupire qualcuno con un dolce d'effetto e memorabile, sei nel posto giusto!👍

Questo tronchetto al cioccolato e crema di marron glacés🌰🌰 non richiede particolari abilità in cucina, ma lascerà tutti a bocca aperta!😮


E' un dolce perfetto nel periodo autunnale🍂 ma si presta benissimo anche a essere presentato come tronchetto di Natale 🎅 , semmai decorato con un rametto di ribes invece che con scaglie di marron glacés.


Una volta preparata la pasta biscotto con qualche piccola attenzione, sarà tutto in discesa 💪

Leggi la sezione io faccio così per tutti i consigli in merito!

Ingredienti per 6 persone:

100 g di burro

100 g di zucchero

70 g di farina 00

270 g di cioccolato fondente

20 g di farina di mandorle

6 uova intere

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

350 g di crema di marroni

15 marron glacés

400 ml di panna fresca


Procedimento:

Sciogliere a fuoco basso 200 g di cioccolato con 200 ml di panna. Versare in una ciotola e riporre in frigorifero fino al giorno successivo.


Sciogliere a bagnomaria il burro con il cioccolato rimasto. Fare intiepidire.

Quando sarà freddo, aggiungere i tuorli, l'estratto di vaniglia e le due farine mescolate in precedenza.

Montare a neve gli albumi con lo zucchero e incorporarli delicatamente al composto dal basso verso l'alto.


Foderare con carta forno una leccarda, versarvi il composto e stenderlo in un rettangolo di circa 1 cm di spessore. Cuocere in forno statico preriscaldato a 190° per 10/15 minuti circa.

Sfornare la pasta biscotto, coprirla con un telo umido e arrotolarla intorno al telo.


Montare la panna rimasta con la crema di marroni e il cacao, i marron glacés tritati grossolanamente e riporre in frigorifero.


Srotolare la pasta, spalmarla con la crema ai marroni e arrotolarla di nuovo.


Mescolare la crema al cioccolato lasciata in frigorifero dal giorno prima e spalmarla sul rotolo.

Decorare con pezzi di marron glacés e far raffreddare per qualche ora in frigorifero prima di servire.


Potrebbe interessarti anche:


Io faccio così:

La cosa a cui fare più attenzione nella preparazione di questa ricetta è la pasta biscotto. Vi lascio 3 consigli, che vi faciliteranno la vita e che ho imparato a furia di provare e riprovare:

  • E' fondamentale che il composto sia ben montato e spumoso perchè non c'è lievito e perchè (a differenza di impasti per torte e pan di spagna) viene stesa molto sottile. E' importante quindi che il composto incorpori bene aria per risultare poi morbido e soffice quando sarà cotto.

  • Faccio attenzione che la cottura di questa pasta biscotto non superi 15 minuti (dipende molto dai vari forni) altrimenti c'è il rischio che si indurisca troppo e non si riesca più ad arrotolare. Deve invece risultare flessibile ed elastica. Per evitare problemi, faccio la prova stecchino: quest’ultimo deve risultare asciutto ma la consistenza della base dev’essere morbida.

  • Una volta sfornata la pasta biscotto, arrotolarla ancora calda con il telo umido. Questo permetterà all'impasto di prendere la forma di un "rotolo" e di raffreddarsi trattenendo ancora l'umidità che serve per renderla flessibile.

  • Mentre la pasta biscotto si raffredda, metto la crema ai marroni in frigorifero, così che sia ben compatta e montata quando farcirò il rotolo.

4.247 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page