top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Mattonella al caffè

E' una ricetta veloce, semplicissima e senza cottura.


La facevano le nostre nonne e ognuno ha la propria ricetta di famiglia.

Qui vi lascio la ricetta della mattonella al caffè che preparava mia mamma, spesso e volentieri, soprattutto su richiesta mio zio che si era trasferito a Reggio Calabria.


Lui non era un grande amante dei dolci, ma quando veniva a trovarci a Napoli, la telefonata pre-partenza si chiudeva sempre allo stesso modo "me lo fai trovare quel tuo dolce al caffè?".


E allora, se anche tu vuoi provare la mia ricetta, leggi di seguito!


Potrebbe interessarti anche

mattonella al caffè con crema al burro al caffè

Ingredienti (per uno stampo 25x 11cm)

250 g di oro saiwa (o biscotti secchi rettangolari)

Per la crema al caffè:

350 g di burro a pomata

320 g di zucchero al velo

2 tuorli freschissimi

1 bacca di vaniglia

40 ml di rhum

70 ml di caffè espresso forte

Per la bagna:

100 ml di caffè espresso

50 ml di acqua

10 ml di rhum

1 cucchiaino di zucchero semolato


Procedimento:

1- Preparare il caffè e farlo raffreddare.


2- Preparare la crema al burro: in una ciotola montare con fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia. Quando si otterrà un composto cremoso, aggiungere un uovo alla volta facendolo amalgamare bene e continuando a montare. In ultimo unire il caffè freddo e il rhum. Continuare a lavorare a lungo ed energicamente finchè non si otterrà un composto ben montato, gonfio e spumoso.


3- Preparare la bagna: in un piatto fondo unire caffè, acqua, zucchero e rhum. Mescolare per unire tutti gli ingredienti.


4- Comporre la mattonella al caffè: foderare uno stampo da plumcake da 25 cm con la pellicola alimentare. Bagnare velocemente i biscotti nel caffè freddo e disporli nello stampo.

Farcire con uno strato di crema al burro al caffè. Proseguire in questo modo, alternando biscotti e crema, per altre tre volte. Avanzerà della crema, che servirà poi per la rifinitura del dolce e per le decorazioni. Metterla in frigorifero.


5- Far raffreddare la mattonella in frigorifero per almeno 4 ore. Sformarla aiutandosi con la pellicola trasparente, capovolgerla su un piatto e rimuovere la pellicola.


6- Decorare la mattonella al caffè con la crema al burro avanzata (io spesso aggiungo anche chicchi di cioccolato al caffè). Riporla in frigorifero fino a che non si dovrà mangiare.


Io faccio così:

Ho usato a volte gli oro saiwa con gocce di cioccolato e ho inserito gocce di cioccolato anche all'interno della crema. Questa è una variante che renderà la mattonella al caffè meno "pura" ma ugualmente gustosa. In ultimo aggiungo anche una spolverata di cacao amaro in superficie.

162 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page