top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Funghi ripieni

In autunno, quando voglio fare bella figura, cucino questi funghi. 🍄🍂

Sono scenografici ma semplicissimi da preparare!


Gli champignon sono funghi delicati, con un gusto non troppo deciso.

Perciò amo questa ricetta: i sapori intensi di speck e parmigiano danno sapidità al piatto e lo rendono gustosissimo. 🥓🧀

Perfetti come contorno, ma anche come piatto unico, preparandone qualcuno in più!😋


Potrebbe interessarti anche:

Funghi champignon  ripieni

Ingredienti (x 4 persone)

8 funghi champignon con cappello medio/grande

300 g di patate

60 g di speck in una sola fetta

60 g di parmigiano grattugiato

1 uovo grande

40 ml di latte fresco

1/2 bicchiere di vino bianco secco

Timo

Prezzemolo

Olio extravergine di oliva

Aglio

Sale e pepe


Procedimento:

Lessare le patate e sbucciarle quando sono ancora calde, quindi schiacciarle con l'aiuto di una forchetta o con uno schiacciapatate.


Pulire i funghi strofinandoli delicatamente con un panno umido per eliminare i residui di terra. Recidere l'estremità del gambo, sciacquarli velocemente sotto l'acqua corrente e tamponarli con carta assorbente da cucina.


Cuocere i gambi: staccare delicatamente e con un movimento deciso i gambi dai cappelli. Tritare grossolanamente i gambi e rosolarli insieme a 3 cucchiai di olio, lo speck ridotto a dadini e lo spicchio di aglio tagliato a pezzi piccolissimi.


Condire i funghi: cuocere per circa 10 minuti a fuoco vivace, lasciando che perdano l'acqua di vegetazione. Irrorarli con il vino bianco e far sfumare. Salare, pepare e aggiungere prezzemolo e timo.


Preparare il ripieno: in una ciotola, a parte, unire la purea di patate, l'uovo, il parmigiano grattugiato, il latte, sale, pepe e i funghi trifolati. Mescolare tutto per far amalgamare gli ingredienti.


Farcire i funghi: riempire con questo composto preparato i cappelli dei funghi crudi.


Cuocere in forno: disporli in una teglia rivestita di carta forno, cospargerli con un filo di olio di oliva e cuocere in forno statico già caldo a 190° per circa 40 minuti.


Io faccio così:
  • I tempi di cottura variano a seconda di quanto sono grandi i funghi che si scelgono. Se gli champignon che prendo sono più piccoli di quelli in foto, potrebbero volerci anche solo 25/30 minuti. Al contrario, con funghi più grandi, prolungo i tempi di cottura in forno. Personalmente mi regolo così: quando il ripieno è bello dorato e la forchetta entra nel cappello del fungo, li lascio in forno spento per qualche minuto e poi li sforno.

  • Lo speck si può sostituire con della pancetta dolce.





68 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page