top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Cupcakes foresta nera

Amo la foresta nera, ma quando ho poco tempo preparo questi cupcakes che per me sono un ottimo sostituto di questo dolce buonissimo.

Infondo si può chiedere di più che un mix di cioccolato, panna e ciliegie?

Direi che è molto difficile.


Perchè faccio i cupcakes quando ho poco tempo?

Perchè l'impasto si prepara prima, la cottura è più veloce e anche i tempi di raffreddamento. Poi non devo andare di precisione per tagliare perfettamente 3 dischi di pan di spagna, farcirli pazientemente con bagna, ciliegie e sac a poche.

Mi limito a farcire e decorare singolarmente ogni dolcetto. Se ne risparmia di tempo, credetemi!


Il sapore non ha nulla a che invidiare alla più famosa torta Foresta Nera.

Questi sono dei cupcakes morbidi, con un cuore pieno di ciliegie sciroppate e profumate al liquore, sormontati da un abbondante ciuffo di panna montata e una bella ciliegia intera e fresca.

Sono anche scenografici, quasi quanto la torta.


Siete pronti? Vi ricordo solo un paio di cose importanti, prima di iniziare

1- tutti gli ingredienti per preparare la base dei cupcake devono essere tiepidi,

2- la panna, le fruste e la ciotola in cui verrà montata devono, invece, essere fredde di frigorifero.


Potrebbero interessarti anche

Cupcakes cioccolato e ciliegie

Ingredienti (per 9 cupcakes)

Per la base:

60 g di burro a temperatura ambiente

90 g di zucchero semolato

80 g farina 00

1 uovo medio

90 ml acqua

20 g di cacao amaro in polvere

6 g lievito per dolci

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale

Per la farcitura:

200 g di ciliegie (peso con noccioli)

10 ml acqua

15 ml liquore Kirsch (o quello che preferisci)

25 g zucchero

Per la crema chantilly:

250 ml panna fresca da montare

25 g zucchero

Per guarnire

9 ciliegie


Procedimento:

Fare la base dei cupcakes: in una ciotola montare burro e zucchero finchè non diventano una crema. Aggiungere l'uovo e continuare a montare. In un bicchiere a parte mescolare il cacao con metà dell'acqua (45 ml) e l'estratto di vaniglia. Versare la crema di cioccolato ottenuta nel burro montato.

Mescolare le polveri in un'altra ciotola (farina, lievito e sale) e setacciarle.

Unirne metà all'impasto, quindi aggiungere la restante acqua e, quando tutto si sarà ben amalgamato, versare l'altra metà delle polveri. Mettere nei pirottini e cuocere in forno statico ben caldo a 180° per 18/20 minuti. Fare sempre la prova stecchino.


Cuocere le ciliegie: in un pentolino mettere il Kirsch, l'acqua e lo zucchero. Portare a ebollizione, quindi aggiungere le ciliegie già lavate, denocciolate e tagliate a metà. Farle insaporire per qualche minuto a fiamma media, finchè non rilasceranno il loro sciroppo. Non tenere troppo le ciliegie sul fuoco perchè non dovranno disfarsi.

Filtrare le ciliegie in un colino e raccogliere il succo. Fare raffreddare.


Preparare i cupcakes al ripieno: una volta freddi, con un coltellino o con un coppa pasta di 2 cm di diametro, estrarre il centro di ogni cupcake arrivando oltre metà dolcetto. Sbriciolare e mettere da parte un po' dell’impasto prelevato: servirà per la decorazione finale.


Farcire i cupcakes: con un cucchiaino versare un po' di succo di ciliegie all'interno di ogni cupcake, quindi adagiarvi le ciliegie (4 metà di ciliegia per ogni cupcake) e aggiungere ancora un po' di succo.


Montare bene la panna con lo zucchero in una ciotola fredda.


Decorare i cupcakes: con l'aiuto di una sac a poche creare su ogni cupcake un bel ciuffo di panna montata e decorare la sommità con una ciliegie intera. Aggiungere qualche briciola di impasto in precedenza prelevato.


Conservare in frigorifero fino al momento dell'assaggio.


Io faccio così:
  • Se non è stagione di ciliegie, uso le amarene sciroppate. In questo caso non è necessario cuocere le ciliegie: utilizzo direttamente le amarene e il loro sciroppo.

  • E' molto importante rispettare i tempi di raffreddamento sia dei cupcakes che delle ciliegie: i cupcakes caldi non devono essere scavati, altrimenti si rischia di romperli.

  • Le ciliegie devono essere asciutte e il loro succo freddo, altrimenti potrebbero impregnare troppo le tortine, finendo per rovinarle.

94 visualizzazioni
bottom of page