top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Cheesecake al cioccolato senza gelatina

Pronto/a ad affondare il cucchiaino in questa cheesecake al cioccolato fondente?

Un dolce freddo, cremoso, senza cottura, semplicissimo e senza gelatina.

Usa l'agar agar come addensante, così è perfetto anche per gli amici vegetariani!

Ottimo da preparare se vuoi un golosissimo dessert quando fa caldo e non vuoi accendere il forno.

Ti basterà fare la base biscotto e montare la crema con il cioccolato e il gioco è fatto!


Potrebbe interessarti anche

Cheesecake al cioccolato con agar agar senza gelatina

Ingredienti (per 4 monoporzioni)

Per la base

80 g di biscotti secchi

40 g di burro

Per la crema

100 g di panna fresca

130 g di mascarpone

120 g di philadelphia (o robiola)

70 g di zucchero semolato

120 g di cioccolato fondente

3 g di agar agar in polvere

Per decorare

Scaglie di cioccolato fondente


Procedimento:

Creare la base: tritare i biscotti finemente fino a ridurli una polvere. Metterli in una ciotola.

Far fondere il burro e versarlo nei biscotti. Mescolare bene per distribuirlo e farlo assorbire.

Su di un vassoio posizionare della carta forno e 4 coppapasta (che serviranno per dare la forma alle nostre cheesecake). Versare quindi in ciascuno una parte di briciole di biscotto e burro per formare la base di ogni mini chessecake. Compattare bene il composto con il dorso di un cucchiaio. Far raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.


Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.


Sciogliere l'agar agar: far quasi raggiungere il bollore alla panna quindi aggiungere l'agar agar in polvere e mescolare per 3-4 minuti per scioglierlo bene.


Preparare la crema: Montare leggermente mascarpone e philadelphia con una frusta elettrica.

Aggiungere lo zucchero e la panna, ancora calda, continuando a montare.

Unire in ultimo il cioccolato fuso ormai tiepido e farlo amalgamare alla crema.


Riempire gli stampi: riprendere dal frigo gli stampini con le basi di biscotto e riempirli fino al bordo con la crema al cioccolato, livellare con l’aiuto di una spatola.


Raffreddare: riporre in frigorifero per almeno 5 ore.


Decorare: quando le mini cheesecake saranno rassodate farle scivolare fuori dai coppapasta ( io uso questi comodissimi, con lo stantuffo che facilita il processo di fuoriuscita delle pietanze) e guarnirle scaglie di cioccolato fondente.

Io faccio così:
  • Al posto delle scaglie di cioccolato, a volte lo decoro con dei frutti rossi freschi oppure con una crema spalmabile e granella di frutta secca.

  • Per una versione ancora più piena di cioccolato, usa dei frollini al cacao per creare la base.


21 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page