top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Porri in padella

Un contorno che si prepara davvero in 10 minuti e che è perfetto per riutilizzare i porri che avanzano.

Anche voi, come me, comprate confezioni di porri per preparare delle ricette e poi non sapete mai come consumarli? Questo piatto vegetariano è ideale per portare a tavola un contorno gustoso, salva tempo e anti spreco!

Servono pochissimi ingredienti, che sicuramente avrai già in dispensa.

Scommettiamo? Leggi la ricetta!


Potrebbe interessarti anche:

Porri in padella con pinoli e capperi

Ingredienti:

4 porri interi

1 spicchio di aglio

2 cucchiaini di capperi

30 g di pinoli

Olio extravergine di oliva

Peperoncino q.b.

Sale q.b.


Procedimento:

1- Pulire i porri: lavare e mondare i porri eliminando le foglie più esterne, le estremità verdi più dure e le radici. Tagliarli a metà nel senso della lunghezza e poi ricavare delle mezze lune affettandoli dal lato corto.


2- Tostare leggermente i pinoli in una padella antiaderente.


3- Cuocere i porri: nella stessa padella aggiungere 3/4 cucchiai di olio extravergine di oliva e far soffriggere uno spicchio d'aglio fino a farlo imbiondire.

Unire un po' di peperoncino e i porri tagliati.

Mescolarli per farli insaporire un paio di minuti e aggiungere i capperi (dopo averli sciacquati per eliminare il sale).

Salare e far cuocere per circa 10 minuti girando ogni tanto e aggiungendo una tazzina d'acqua se serve.


Io faccio così:
  • I pinoli sono facoltativi, ma danno un tocco di gusto e croccantezza in più. Se non li ho, aggiungo una manciata di uva sultanina.

  • Se in casa ho le olive nere di Gaeta, le aggiungo a fine cottura insieme al resto degli ingredienti, così da rendere questo contorno ancora più ricco.



80 visualizzazioni
bottom of page