top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Acqua aromatizzata

"Bisogna bere due litri d'acqua al giorno".

Quante volte lo abbiamo sentito dire o lo abbiamo letto ?

Beh, se siete tra quelli che per bere tanto devono impegnarsi, ecco la soluzione per voi: le acque aromatizzate.

Non contengono zuccheri e sono prive di calorie ma sono ricche di gusto e di vitamine e antiossidanti.


In estate sono perfette, perchè c'è ancor più bisogno di idratarsi e perchè si possono arricchire con frutta e verdura di stagione che le rendono davvero gustose.

Io ve ne propongo 3 versioni diverse, ma potete sbizzarrirvi secondo il vostro gusto.


L'unica cosa a cui dovete fare attenzione è che la frutta, le erbe aromatiche e la verdura siano ben pulite, dato che andranno in infusione per diverse ore e dovranno rilasciare le loro proprietà nell'acqua che berrete!


Potrebbero anche interessarti

Acqua aromatizzata con frutti rossi e rosmarino

Ingredienti:

Ai frutti rossi e rosmarino

1 litro di acqua

90 g frutti rossi (io ho usato ribes e mirtilli)

1/2 lime ( o 1/2 limone non trattato)

2 rametti di rosmarino fresco o di menta


Al cetriolo, lime e menta

1 litro di acqua

1 cetriolo

1/2 lime

Menta fresca


Al basilico, pesca e lime

1 litro di acqua

1 pesca non troppo matura

1/2 lime

Basilico fresco (o finocchietto)


Procedimento

Per l'acqua ai frutti rossi e rosmarino:

Lavare e affettare sottilmente mezzo lime.

Lavare delicatamente i frutti di bosco e il rosmarino.

Inserire in una caraffa il lime, i frutti rossi e il rosmarino a rametti oppure qualche foglia di menta fresca. Coprire con un litro di acqua e lasciare in frigorifero per qualche ora, ancor meglio una notte.


Per l'acqua al cetriolo, limone e menta:

Lavare il cetriolo e, con l'aiuto di un pelapatate, eliminare quasi tutta la buccia. Seguendo la lunghezza del cetriolo pelare una striscia di buccia e proseguire una striscia sì e una no. Tagliare quindi il cetriolo a rondelle sottili.

Lavare e affettare sottilmente mezzo lime.

Lavare le foglie di menta.

Prendere una bottiglia e versarvi all'interno il cetriolo a rondelle, il lime e le foglioline di menta. Coprire con un litro di acqua e lasciare in frigorifero per qualche ora, ancor meglio una notte per far rilasciare gli aromi in infusione.


Per l'acqua alla pesca e basilico:

Lavare bene la pesca e, senza privarla della buccia, inciderla fino al nocciolo. Proseguire così con tutto il frutto in modo da ricavare degli spicchi.

Lavare e affettare sottilmente mezzo lime.

Lavare le foglie di basilico.

Inserire in una caraffa il lime, le fettine di pesca e qualche foglia di basilico. Coprire con un litro di acqua e lasciare in frigorifero per qualche ora, ancor meglio una notte.

20 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page