top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Tortini di radicchio

Loro mi hanno letteralmente stupito.

Ero scettica, ma vi giuro che al primo morso è stato amore.

Ne ho fatti fuori 3,in 2 minuti!


Questi tortini di radicchio sono gustosissimi, morbidi e con un ripieno filante.


E poi, cosa c'è di più bello che usare ingredienti di stagione?

In pieno inverno il radicchio è spesso sulla mia tavola, con i suoi colori meravigliosi che regala ad ogni piatto! Vedi ad esempio la mia lasagna radicchio, provolone e noci


Il sapore deciso di questo ortaggio, nella mia ricetta, viene stemperato dalla dolcezza del parmigiano e da un'abbondante manciata di pinoli.

Cosa aspetti a provarli? Sono anche semplicissimi da cucinare!

Tortini di radicchio

Ingredienti ( per 10 mini tortini):

2 cespi di radicchio trevigiano (700 g)

1 uovo medio

80 ml di latte

60 g di parmigiano grattugiato

1 scalogno (50 g)

30 g di pinoli

70 g di toma stagionata o emmenthal

4 cucchiai di pangrattato

Olio extravergine q.b.

Sale e pepe q.b.


Procedimento:

Pulire e il radicchio e tagliarlo a striscioline.


Cuocere il radicchio: in una padella far soffriggere lo scalogno con una manciata di pinoli (prelevata dai 30 g totali). Quando lo scalogno si sarà imbiondito, aggiungere il radicchio e far cuocere a fiamma moderata per circa 5 minuti. Salare e lasciare raffreddare bene.


Tagliare la toma in cubetti piuttosto grandi.


Preparare l'impasto dei tortini: a parte sbattere l'uovo con il latte, parmigiano, sale e pepe.

Aggiungere radicchio raffreddato. Mescolare.

In ultimo unire il pangrattato e pinoli restanti e far amalgamare bene tutti gli ingredienti.


Creare i mini tortini: versare parte dell'impasto in pirottini per muffins (riempirli poco più di metà).

Al centro di ogni muffin inserire un pezzo di toma.

Ricoprire con il restante impasto ogni pezzo di formaggio in ogni muffin .


Spolverare leggermente la superficie con del pangrattato e del parmigiano.


Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per i primi 30 minuti quindi aumentare a 200° per altri 10 minuti circa e fare gratinare.


Completare la cottura: lasciare in forno spento e caldo per 10 minuti ancora (per far asciugare meglio l'impasto).

Togliere dal forno e lasciare intiepidire per 15 minuti.


Far asciugare il fondo: capovolgere ogni tortino su una griglia (ed estrarlo dal pirottino, se in silicone) per far asciugare il fondo.


Servire tiepidi, con cuore ancora filante.


Io faccio così

Se non ho i pirottini, uso un'unica teglia distribuendo sul fondo metà dell'impasto, aggiungo i tocchetti di formaggio e completo con impasto rimanente. Successivamente divido in porzioni.


90 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page