top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Risotto zucca e speck

Non sporcherete tante pentole e padelle, ve lo assicuro. 👩🏼‍🍳 🧑🏼‍🍳

Con questa ricetta semplicissima cucineremo tutto in un unico tegame ampio e capiente (a parte il brodo, ma magie 🔮 ancora non possiamo farne!😜).


Un risotto dal gusto avvolgente, con sapori contrastanti che lo rendono perfettamente bilanciato. 😊


Perfetto in queste giornate piovose, per riscaldarci con un piatto cremoso, saporito e realizzato con ingredienti di stagione. 🎃🍂 🍁

Ingredienti (per 4 persone)

1,5 lt di brodo vegetale

250 g di zucca

250 g di riso carnaroli

70 g di speck

1/2 cipolla

1/2 bicchiere di vino bianco

Olio extravergine d'oliva

30 g di burro

3 cucchiai di parmigiano

Timo

Rosmarino

Sale e pepe


Preparazione:

Preparare il brodo vegetale: in una pentola capiente mettere le verdure (carote, sedano, patate, cipolla) pulite e tagliate, quindi coprire con acqua e regolare di sale. Far bollire per circa un'ora e coprire con un coperchio per tenere in caldo.


Lavare e mondare la zucca e tagliarla a cubetti non troppo grossi. Metterli da parte.


In un altro ampio tegame far imbiondire la cipolla in olio extravergine d'oliva, quindi aggiungere un mestolo di acqua bollente per finire di cuocerla. Quando l'acqua si sarà asciugata, aggiungere lo speck tagliato a listarelle e far rosolare. Inserire anche la zucca e lasciare cuocere aggiungendo un po' di brodo.


Quando la zucca sarà morbida e il fondo di cottura asciutto, versare il riso e farlo brillare e insaporire. Sfumare con il vino bianco e, quando sarà evaporato, procedere alla cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo ben caldo. Proseguire aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà stato assorbito, fino al raggiungimento del giusto grado di cottura. Ci vorranno 15-20 minuti a seconda del riso utilizzato.


Salare, pepare e insaporire con foglioline di timo fresco e rosmarino.


Quando mancherà poco alla cottura del riso aggiungere il parmigiano e mescolare per amalgamarlo bene.

Una volta cotto, togliere il tegame dal fuoco e mantecare con il burro.


Servire con una macinata di pepe fresco e con del parmigiano.


Io faccio così:
  • Se non ho le verdure per fare il brodo vegetale, aggiungo all'acqua bollente il dado granulare e velocizzo anche di molto i tempi! Per risotti e vellutate è un'ottima soluzione quando non si ha tutto per fare il brodo in casa

  • A volte metto da parte qualche fettina di speck e la rendo croccante in padella. La uso poi successivamente per decorare il piatto

153 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page