top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Pesto di zucchine e menta

Il pesto di zucchine e menta porta in tavola l'estate. ☀️☀️

Un'alternativa al classico pesto al basilico, con ingredienti di stagione per un condimento leggero e gustosissimo.

Il profumo deciso della menta fresca si armonizza con la delicatezza delle zucchine e delle mandorle e garantisce una ricetta equilibrata e saporita.


Da provare assolutamente in estate, per condire paste calde o fredde e per insaporire crostini o tartine per un aperitivo (io lo mangio anche a cucchiaiate)

Ingredienti:

500 g di zucchine (4 zucchine medie)

50 g di parmigiano

30 g di pecorino

40 g di mandorle

1 spicchio di aglio

15 foglie di menta fresca

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe


Procedimento

1- Cuocere le zucchine: lavare bene le zucchine, privarle delle estremità e tagliarle a rondelle.

Soffriggerle con aglio, olio, sale e pepe.

Aggiungere un po' di acqua per completare la cottura (ci vorranno circa 10 minuti) e coprire.

2- Tritare in un mixer le mandorle, il parmigiano, il pecorino, le foglie di menta e successivamente aggiungere le zucchine intiepidite. Tritare ancora fino ad ottenere un pesto.

Se il composto risulta troppo denso, aggiungere un po' di acqua bollente.


3- Frullare tutto con un mixer ad immersione se si preferisce un composto più cremoso. E' un passaggio facoltativo.


4- Condire o conservare: usare subito o travasare in vasetti di vetro e conservare per un paio di giorni in frigo.

Si può anche lasciare in freezer per qualche mese.


Io faccio così:
  • Se non ho abbastanza mandorle, le sostituisco con i pinoli oppure li metto entrambi.

  • Per un gusto più delicato e meno sapido utilizzo 80 gr di parmigiano invece che parmigiano e pecorino.


643 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page