top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Pasta lardiata con pecorino

La dolcezza della cipolla di Tropea, il profumo delle erbe aromatiche, il gusto deciso del pecorino e il lardo che si scioglie in bocca. 🤤

Ti è venuta fame al solo pensiero? Non preoccuparti, è normale😁


Questo piatto racchiude in sè il perfetto bilanciamento di sapori e mixa alcune delle più famose eccellenze italiane! 🧀🥓🧅

Come potrebbe non essere all'altezza delle tue aspettative?


Concediti una forchettata di questo primo piatto e capirai perchè lo amo tanto.

Certo, non si può mangiare tutti i giorni, ma è la ricetta ideale per fare bella figura in un giorno speciale!🤩

pasta con lardo, pecorino e cipolle

Ingredienti (per 4 persone)

400 g di spaghettoni

100/120 gr di lardo di colonnata

1 cipolla rossa di Tropea intera

60 g di pecorino

Salvia

Rosmarino

Erba cipollina

Sale e pepe

1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva


Procedimento:

1- Preparare il sugo: affettare sottilmente la cipolla e farla soffriggere in un cucchiaio di olio.

Nel frattempo tagliare il lardo a striscioline sottilissime con un coltello e tritarlo fino a renderlo quasi una crema.

Unire il battuto di lardo alla cipolla e aggiungere la salvia e il rosmarino tritati.

Far cuocere a fuoco medio basso per 8/10 minuti aggiungendo un cucchiaio di acqua bollente per rendere tutto più cremoso.

Salare e pepare.


2- Lessare gli spaghettoni in abbondante acqua salata e scolarli al dente.

Conservare un po’ di acqua di cottura.


3- Condire la pasta con la crema di lardo e cipolla e lasciare insaporire per qualche minuto a fiamma bassa spadellando e aggiungendo un po’ di acqua di cottura.


4- Mantecare: grattugiare abbondante pecorino a scaglie in padella e mescolare per amalgamare bene, quindi servire.


5- Guarnire il piatto aggiungendo scaglie di pecorino, erba cipollina, pepe e, se piace, anche del parmigiano grattugiato.

65 visualizzazioni
bottom of page