top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Pasta con ragù alla bolognese

La versione di questo ragù alla bolognese è quella della mia famiglia ed è sempre stata amata da tutti quelli che l’hanno assaggiata.🍝


Prevede, oltre alle carni macinate, anche un po’ di speck (o pancetta) 🥓 e un po’ di noce moscata per rendere il sugo ancor più profumato.


Vi assicuro che è semplicissima da realizzare; armatevi solo di un po’ di pazienza perché il vero segreto di tutti i ragù è la cottura lenta.

Il sapore però vi ripagherà di tutto il tempo richiesto!

Nido di spaghetti al sugo, ragù bolognese

Ingredienti per 4 persone

300 g di pasta

400 g di macinato di manzo

100 g di macinato di maiale

50 g di speck o pancetta (facoltativo)

1 cipolla

50 g di sedano

50 g di carota

650 g di passata di pomodoro

½ bicchiere di vino bianco secco

½ bicchiere di latte fresco

Olio extravergine di oliva

Sale, pepe, noce moscata


Procedimento

1- Preparare il soffritto: in un tegame far soffriggere nell'olio la cipolla, la carota, il sedano e lo speck tagliati a pezzetti. Aggiungere la carne macinata di manzo e di maiale mescolando con un cucchiaio di legno e far rosolare a fuoco moderato, finchè i succhi delle carni non si saranno asciugati.


2- Sfumare con mezzo bicchiere di vino e farlo evaporare bene alzando la fiamma.


3- Cuocere lentamente: aggiungere la passata di pomodoro e mescolare.

Abbassare la fiamma al minimo e far cuocere il sugo (su un fornello non troppo grande) con un coperchio per almeno 3 ore, mescolando di tanto in tanto.


4- Ultimare la salsa: salare, pepare e verso fine cottura aggiungere il latte.

In ultimo grattugiare la noce moscata e far cuocere ancora 15 minuti.

Il risultato finale dev’essere un ragù cremoso.


5- Cuocere e condire la pasta: quando il ragù sarà pronto, cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla e condirla con il sugo e con una generosa manciata di parmigiano.

17 visualizzazioni
bottom of page