top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Cannelloni ricotta e speck

Nella mia famiglia adoriamo lo speck, nonostante il Trentino sia molto lontano da Napoli 😁


Battute a parte, da sempre mia madre ha fatto sempre largo uso di questo salume profumatissimo nei suoi piatti, spesso per sostituirlo alla carne con un duplice risultato: piatti più leggeri e più veloci da cucinare.😏


E come si dice? Tale madre, tale figlia!🙋🏼‍♀️

Anche per questo la mia versione dei cannelloni è molto più light di quella classica (non c'è carne macinata nel ripieno e nemmeno besciamella), ma è saporitissima e dal gusto speziato.


Questa è la ricetta dei cannelloni a cui sono affezionata, che mi ha sempre cucinato mia mamma. ❤️

Consiglio anche a voi di provarli, per una versione alternativa e più veloce.

Mi saprete dire poi se avevo ragione o no!😋

cannelloni ricotta e speck

Ingredienti (per 12 cannelloni)

12 cannelloni di pasta all'uovo

600 g di passata di pomodoro

1 spicchio di aglio

Olio extravergine d'oliva

250 g di ricotta

150 g di mozzarella o formaggio a pasta filata

90 g di speck a fette

50 g di parmigiano

40 ml di latte fresco

Sale e pepe


Procedimento:

1- Preparare un sugo semplice: far soffriggere l'aglio in un giro d'olio e quando sarà imbiondito aggiungere la passata di pomodoro. Salare e pepare. Aggiungere un 20 ml di latte per addolcire il sapore del pomodoro e continuare a cuocere, ma senza far ridurre troppo il sugo. Basteranno circa 20 minuti.


2- Preparare il ripieno dei cannelloni: in una ciotola mescolare la ricotta, un paio di mestoli di sugo, la mozzarella tagliata a piccoli cubetti, 30 g di parmigiano, i restanti 20 ml di latte e lo speck tagliato a listarelle. Salare e pepare. Amalgamare bene tutti gli ingredienti.


3- Farcire i cannelloni aiutandosi con una sac a poche o con un cucchiaino. Sul fondo di una teglia mettere del sugo, quindi adagiarvi uno strato di cannelloni e ricoprire con il restante sugo. Spolverare la superficie con il parmigiano rimasto.


4- Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30/40 minuti, finchè non faranno una croccante crosticina in superficie.

Servire caldi.

38 visualizzazioni
bottom of page