top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

5 trucchi usati nella food photography

Ve lo dico preventivamente: non tutti i cibi super appetitosi che vedete nelle pubblicità o in scatti professionali si possono mangiare.

Ci sono molti escamotage nella food photography che permettono una resa estetica bellissima, ma che a volte non tengono conto della commestibilità del piatto.


Nessuno vuole sprecare cibo ovviamente, ma si tratta di lavoro e scattare foto professionali richiede tempo e la ricerca della migliore resa estetica.

Per questo a volte si ricorre a qualche trucco.


Io ve ne svelo 5, che hanno lasciato anche me stupefatta quando li ho scoperti.

Personalmente, a meno che non sia proprio necessario, non li uso.

Preferisco creare in anticipo tutta la scena nei minimi dettagli, inserire le props e poi aggiungere all'ultimo minuto il soggetto delle foto, così da poter mangiare tutto quello che preparo :)


Potrebbero interessarti anche

colazione con latte, frutta e granola

LATTE? MEGLIO LA COLLA!

Hai presente quelle immagini di colazioni perfette, dove ogni cosa è al suo posto e nulla affonda nel latte?


Beh, il motivo è solo uno: quello che vedi in realtà non è latte, ma colla vinilica.


Candida proprio come il latte, è utilissima per non far affondare gli ingredienti che vi si posizionano sopra.

Puoi comporre la tua colazione con cereali, frutta fresca o biscotti. Il risultato sarà sempre garantito e tu avrai più tempo per scattare la foto.



Cono gelato finto

COME CREARE UN FINTO GELATO

Ti chiedi sempre come sia possibile che il gelato nelle pubblicità o negli scatti professionali sia sempre perfetto? Semplice: non è un vero gelato!


Un trucchetto molto usato per evitare che il gelato si sciolga mentre si scatta, è quello di creare un impasto a base di farina (o fecola) e crema (o latte).

Mescolando questi ingredienti si ottiene un composto modellabile e identico al gelato.


Per simulare i vari "gusti" basterà aggiungere qualche goccia di colorante rosa, verde o marrone. Cosa preferisci? Fragola, menta o cioccolato? :P



torre di pancakes

UNA TORRE DI PANCAKES PERFETTA CON SPILLI E CARTONCINI

Le torri di pancakes sono diventate un cult della food photography.

Diciamocelo pure: sono molto appetitose e si fanno mangiare con gli occhi.

Ecco allora un paio di suggerimenti se anche tu vuoi fotografare i tuoi pancakes facendoli sembrare belli alti, soffici e disposti perfettamente.


Applica tra i pancakes dei pezzi di cartoncino e nascondili nella parte centrale per fare in modo che non si vedano. Questo accorgimento creerà spessore e non li farà sembrare uno attaccato all'altro.

Fissa poi la frutta fresca in superficie con degli spilli.



drink con ghiaccio finto food photography

GHIACCIO CHE NON SI SCIOGLIE

Un bel cocktail ghiacciato a chi non fa venir gola, soprattutto in estate?

Beh, devi sapere che il ghiaccio, quello vero, non va molto d'accordo con la food photography.

Si scioglie dopo qualche scatto e fa perdere molto appeal alla nostra bevanda.

Qual è il segreto allora?

Esiste del ghiaccio finto, che è perfetto se non vuoi lottare contro il tempo e fare i tuoi scatti in tranquillità. Io l'ho comprato qui e mi trovo benissimo.

In alternativa, una bustina di plastica trasparente accartocciata e poi inserita nel bicchiere creerà un effetto identico a quello del ghiaccio vero, una volta ricoperta con la bevanda.


panna montata che non si smonta in tazza

SCHIUMA DA BARBA INVECE DELLA PANNA MONTATA


Sto per svelarti un altro trucchetto che usano molti food photographer, ma che ammetto di non aver mai usato personalmente.

Usa la schiuma da barba al posto della panna montata se per un bel ciuffo definito e stabile da aggiungere sulla sommità di una tazza oppure tra gli strati di una fetta di torta che devi fotografare.

La resa estetica è identica, ma la schiuma da barba resta compatta e ben "montata" molto più a lungo della vera panna.

In questo modo non cederà pochi minuti dopo, mentre tu sei ancora alla ricerca dello scatto perfetto.

65 visualizzazioni
bottom of page