top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTiziana

Bignè salati con mousse di parmigiano, basilico e lime

Ho creato questa ricetta su richiesta, ma al momento dell'assaggio ho pensato "menomale che me li hanno chiesti!".

Dopo il primo bignè è difficile fermarsi, vi avviso, ma almeno vi potete consolare dopo la "fatica" fatta.


Perchè è inutile girarci intorno, i bignè non sono la prima cosa che viene in mente da preparare per un aperitivo qualsiasi.

Hanno le loro insidie, anche se vi assicuro che se seguite la ricetta alla lettera, verranno belli gonfi e ariosi. In ogni caso, vi lascio anche questo articolo in cui vi svelo tutti i miei trucchi per una pasta bignè infallibile


Comunque dicevamo, nonostante la "fatica" per la pasta choux, appena addenterete uno di questi scrigni di bontà, vi ringrazierete per averli fatti. Riempiono gli occhi e la bocca.

Sono leggeri e allo stesso tempo freschi e saporiti.

Se volete fare bella figura, non abbiate dubbi: loro sono il finger food giusto!


Potrebbe interessarti anche:

bignè salati con mousse di parmigiano e basilico su un piatto di legno.

Ingredienti (per 16 pezzi)

Per la pasta choux:

1 uovo medio (55/58 g.)

28 g burro

40 g acqua

35 g farina 00

1 pizzico di sale

Per il ripieno:

130 g di philadelphia

30 g di pesto di basilico

55 g di parmigiano grattugiato

Pepe macinato al momento

Scorza di 1 lime


Procedimento:

Preparare la pasta choux: in un tegame dal fondo spesso mettere burro, acqua e un pizzico di sale. Portare quasi a bollore, quindi versare la farina tutta d’un colpo e mescolare finchè il composto non si staccherà dalle pareti e non si sarà creata una patina sul fondo del tegame.

Fare leggermente intiepidire, quindi aggiungere l’uovo e mescolare per ottenere un impasto liscio e consistente. Trasferire l’impasto in una sac a poche con bocchetta liscia.


Formare i bignè: foderare una leccarda con carta forno e formare i bignè. Dovranno avere la grandezza di una noce ed essere ben distanziati perché si gonfieranno in cottura. Una volta terminato l’impasto, con un cucchiaino leggermente bagnato appiattire la superficie delle palline in modo da livellare la punta dei bignè.


Cuocere i bignè in forno ventilato, nel secondo ripiano partendo dal basso per 13 minuti a 210°, quindi abbassare il forno a 180° per altri 7 minuti. Quando saranno dorati e gonfi, spegnere il forno e lasciarli all'interno con lo sportello socchiuso.


Preparare la farcia: in una ciotola mescolare il formaggio spalmabile con il pesto, il parmigiano, il pepe e la scorza del lime finchè non si otterrà una crema omogenea. Trasferire in una sac a poche e farcire i bignè quando saranno ben freddi.

29 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page